Come spremere al massimo la tua smerigliatrice da banco

Come spremere al massimo la tua smerigliatrice da banco

Smerigliatrice da banco fai da te

Per molte lavorazioni la mia smerigliatrice andava bene, ma per altre mi era impossibile utilizzarla

Prendendo spunto di alcune macchine utensili che ho utilizzato ho deciso di applicare una piccola modifica

In poche righe ti spiegherò cosa e come l’ho fatto 

Se sei un coltellinalo ai primi passi, questo articolo ti può dare la spinta che ti mancava per migliorare e semplificare le lavorazioni delle tue lame.. o d’ispirazione per altre idee!

L’intervento sulla smerigliatrice:

La mola ha 2 dischi uno da 15 all’ossido di alluminio e un altro da 20 grana fine al’acqua (infatti nella foto si vede il contenitore dove la pietra resta in contatto col acqua mentre gira.
L’intervento è stato sul disco da 15 che uso per molare e sgrossare.

Smerigliatrice da banco – Disco abrasivo da 15 – Disco abrasivo da 20 –

Succede che quando devo molare il dorso delle lame risulta difficile mantenere a mano l’angolo dritto e poi bisogna correggerlo a mano con la lima.. immagina la faticaccia..

Ho deciso di costruire una base su cui montare la smerigliatrice e un piano di lavoro regolabile che mi permetta di smerigliare a 90°

Per farlo ho costruito 2 pezzi, una base rettangolare e un piano di lavoro

Base rettangolare e piano di lavoro

La base:

ho creato la base rettangolare con 4 pezzi di tubo quadro 30×30  saldati tra di loro

Altri due tubi quadri li ho forati e poi saldati servono come supporto del piano di lavoro

ho fatto i 4 fori per le viti della smerigliatrice

ho fatto altri 4 fori per i piedini in gomma

Base verniciata

Il piano di lavoro

ho ritagliato a misura (stessa larghezza della base) una lamiera in ferro di 5mm di spessore

ho presso 2 ferri piatti da 30x8mm per la regolazione in altezza e angolo

ad ogni piatto li ho praticato 2 fori poi ho ritagliato tra foro e foro

poi ho limato per fare un asola dritta e scorrevole

ho saldato entrambi i ferri piatti sulla base inferiore del piano di lavoro

ho dato una mano di vernice antiruggine col compressore e via,

Usate sempre le protezioni
da 2 in uno a 3 in uno
Non perderti nessun articolo, seguimi su facebook e metti mi piace alla Pagina
Sto ancora finendo di mettere la protezione alla mola, appena finisco inserisco nuove foto 😉


Per non perderti nessun post, sottoscriviti alla newsletter








Ci ho messo un bel po a scrivere il post, se ti è stato utile metti mi piace sul sito FACEBOOK, e condividi, mi faresti un grandissimo piacere con un solo click!

Grazie per aver letto fin qui.

Fernando!

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...