Affilare la tua Accetta, mai così semplice

Affilare la tua Accetta |mai così semplice!

In tanti mi chiedono come affilare la propria accette e questa volta ho deciso di scrivere una risposta per tutti spiegando come faccio io ad affilare la mia.

Di solito vengono offerti sistemi miracolosi di affilatura, macchinosi, costosi e a volte, purtroppo, non idonei..

L’accetta serve quando è affilata!

Premetto che non sono un esperto in affilatura ma un utilizzatore di accette e scure, le uso per tagliare e spaccare legno e punto.

tagliare un albero

Ho provato diversi metodi finché ho semplificato il sistema fino all’osso con un costo minimo.

Lo so, qualcuno potrebbe storcere il naso, ok

Questo è il metodo che uso da anni e le mie scure e accette tagliano sempre..
Devo dire però che sono pigro, preferisco usare le cose e non stargli dietro ad affilare e ripulire ecc.. quindi quando affilo la mia attrezzatura lo faccio controvoglia..

Il mio metodo è efficace, poco costoso, spartano e semplice e lo puoi fare anche tu  improvvisando con materiale di fortuna.

Questo sara il post più spartano che scriverò, ma per una volta, va bene così..

Quando finirai di leggere il post avrai le competenze per affilare da solo e a costo irrisorio la tua accetta, la tua scura o qualsiasi altra lama che tu voglia rendere davvero tagliente


Se ti piacciono le asce, iscriviti al grupo facebook #NoiSpacchiamo

Per i fan di Fiskars, abbiamo anche il nostro gruppo #Fiskars_io


Affilare la tua Accetta | niente di più semplice

Il problema di affilare a mano è che devi essere bravo a tenere ferma la pietra nella stessa posizione e non sbagliare o cambiare angolo altrimenti arrotondi il filo anziché farlo dritto

affilare-accetta-fiskars

A continuazione vedrai gli elementi che ho impiegato e come vengono usati.

#1 Due morsetti tengono in posizione la barra quadra di ferro.

#2 La rotaia ha lo scopo di mantenere l’angolo giusto, è ideale perche pesante, non si muove e non bisogna fissarlo al tavolo, potete usare anche un pezzo di legno rettangolare ecc, l’importante è che non si sposti mentre si la barra quadra si muove avanti e indietro

#3 barra quadra di ferro, volendo si può usare anche un palo di scopa o qualsiasi cosa che non si piega e ti permetta di fissare la pietra in modo semplice

#4 Goniometro (qui una squadra con indicati gli angoli) in questo caso e per fare il video ho lavorato a 30 gradi. Viene affilato come un machete, roncola o simile. Il mio consiglio, non affilate con angoli minori, renderete il filo troppo fine. * con questo sistema potete affilare l’accetta ma anche scure da spacco con angoli di 35/40° o coltelli 15°, basta spostare la rotaia fino a raggiungere l’angolo desiderato

#5 Acqua, normalissima acqua del rubinetto per bagnare la pietra cote.. c’è chi la bagna e c’è chi non lo fa. Tu, fa le tue prove e trai le tue conclusioni, poi mi racconti. 😉

#6 pennarello indelebile per segnare fino a dove affilare, utile se il filo è pulito e privo di ruggine, inutile se arrugginito o sporco perché mentre striscia la pietra vedi bene fin dove arriva con l’affilatura.

#7 Accetta Fiskars X7. Qui una mia recensione di questa accetta.

#8 Morsetto piccolo, tiene la testa del accetta ferma mentre grati con la cote, il morsetto deve tenere ben salda l’accetta, se si muove  l’affilatura non viene nel modo giusto.

Per non perdere nessun post, metti mi piace alla mia  pagina facebook OggiTagliaConQuesto o seguimi Qui

#9 Sotto la testa ho messo uno spessore di ferro perché il manico è più spesso che la testa e con lo spessore la testa resta perfettamente orizzontale, si può evitare se la testa ha uno spessore maggiore rispetto al manico. Ma.. anche se avesse messo la
testa senza lo spessore e questa fosse rimasta inclinata non cambia nulla, l’ho messo solo per comodità.

#10 Pietra cote di 5 euro pure rotta, mi piace perché è dura e non si sfarina mentre affili..

#11 Fascette di plastica che tengono la pietra in posizione

Come funziona ?

  • Segui i passi in questo ordine e per fissare l’angolo giusto in una sola volta.
  • Segna con il pennarello fin dove vuoi levigare * occhio * verifica che langolo sia il piu simile a quello che attualmente ha l’accetta, altrimenti per cambiare l’angolo dovrai lavorare parecchio, ma si puo fare 😉
  • Fissa l’accetta sul bordo del tavolo in una posizione comoda
  • Bagna bene la pietra, lasciala qualche minuto sottèaqua
  • Fissa con le fascette la pietra cote sulla barra
  • Poggia la rotaia o il tuo supporto di fortuna a circa 50cm dal bordo del tavolo
  • Poggia la barra quadra sulla rotaia e la pietra cote sul filo del accetta (coltello o scure)
  • Sposta la rotaia in avanti o indietro fino ad ottenere un angolo di 30° (circa) tra il filo del ascia e la pietra, usa il goniometro per essere certo che l’angolo che c’è tra la superficie della pietra e la testa del accetta sia giusto.
  • Una volta raggiunto l’angolo fissa tutti i morsetti ben stretti

Ora sei pronto per affilare la tua accetta

  • Spingi la pietra in avanti ed in diagonale facendo leggera pressione sulla lama, fa in modo che tutta la superficie della pietra scorra su tutta la lunghezza della lama in ogni passata
  • Vedrai che sul filo compare della sabbiolina, è ok lasciala lì, è una miscela di acciaio e pietra, aiuta a levigare.
  • Tieni sempre d’occhio i segni che hai fatto col pennarello
  • Ripeti il movimento fino a levigare tutto il filo in modo omogeneo.
  • Gira l’ascia e ripeti la procedura *entrambi i lati devono venire uguali
  • Per rifinire ed eliminare il sbavatura passa circa 10 volte dall’altro lato
  • Giro la testa dell accetta e ripeti ancora 9 volte
  • Ripeti ancora altre 8 volte, gira, poi  7, 6, 5, 4, 3, 2, 1
  • Ripeti finché passi il dito per il bordo del filo e senti che non c’è più sbavatura.

Principio di funzionamento in una riga:

La pietra cote gratta sul filo del accetta sempre con lo stesso angolo. Tutto qui.

Verifica il filo su di un pezzo di carta

Prova a farti la barba

Test accetta


Alcune note che possono essere di interesse..

Nota 1. Se pensi farlo in 5 minuti lascia perdere, metti in conto almeno 1 ora, se la prima volta 2 ore + insulti vari
Nota 2. Hai l’aggeggio affila lame spaziale che ti affila le scure a colpi di laser, va bene, io ho preferito portare la moglie a cena.
Nota 3. Hai un metodo migliore, dimmi com’è, come fai, sarò felicissimo d’imparare nuove tecniche.
Nota 4. Trovate tutto nella ferramenta più scarsa del paese o anche dai cinesi nei “tuto X due eulo” ma se fa freddo e non vuoi per nessun motivo abbandonare il divano, ho fatto un elenco delle cose che ti possono servire QUI

 


Lo sai che acquistando con CASHBACK hai un ritorno di denaro ad ogni acquisto +INFO 

OggiTagliaConQuesto CashBack


 

 

Grazie per aver letto fin qui, ho impiegato un bel po a scrivere l’articolo, se in qualche modo ti è stato utile, mi faresti una grande piacere se condividi l’articolo! Significa molto per me, grazie!

Ti potrebbe interessare questo articolo sul coltello Fiskars K40

Un nordico nello zaino: FISKARS K40

 

6 comments

  1. Ciao! I tuoi post sono sempre utili ed eusastivi, l’accetta e un attrezzo davvero utile, imparare a tenere efficienti i propri attrezzi non è soltanto una questione di risparmio, è a mio parere una soddisfazione, spece se si è degli appassionati di escursioni .
    Ancora ciao !

    Liked by 1 persona

      1. Avere cura delle attrezzature, a partire dalla tenda piuttosto che zaini o torce ed altro , per quanto mi riguarda è anche un piacevole modo di fare qualcosa che ha a che vedere con le escursioni che adoro fare, tenere un coltello efficiente, cercare una tenda più volte utilizzata, controllare paletti o cinghie fa parte del mio hobby , pertanto non mi pesa e ne mi toglie tempo..ho sempre avuto questa forma mentis per tutte le mie attività, da quella Sub ai boschi 🙂.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...