Mora Robust, davvero Robust?

Il nome racconta solo una parte di questo coltello, c’è molto di piu, lo scoprirai nel articolo

La ricerca: Coltello nordico, economico e da lavoro, da usare senza ripensamenti

Questo è l’ultimo di una serie di 3 articoli che ho scritto.

Se non hai letto gli altri due articoli, guada qui

Un Nordico nello Zaino: Fiskars K40

Coltello nordico da lavoro: Hultafors HVK 

Oggi ti racconterò le mie impressioni e pareri sul Mora Robust

Alla fine del articolo saprai tutto quello che ti può offrire questo coltello

Per non perdere nessun articolo sottoscriviti alla Newsletter. Click → QUI

Ok partiamo? GO!

 

Mora Robust, della Svedese Morakniv

Il nordico da lavoro, grezzo e tosto..

Pensato e fabbricato come coltello da lavoro per essere usato nell’edilizia e sottoposto ai maltratti dei muratori e artigiani svedesi..

Ma per come è fatto si presta a situazioni ben peggiori..

Sguardo generale

Se dai uno sguardo generale troverai che il coltello si presenta robusto sul serio anche se leggero e maneggevole

L’impugnatura a forma di canoa ha un bel grip e una presa straordinaria

Difficilmente ti scapperà dalla mano

Quando lo provi sul legno o per tagliare materiale duro noti subito che è confortevole, non affatica il polso e capisci di che pasta è fatto

otcq-Coltello-Mora-Robust-manico

Parliamo della lama

La lama ha la forma tipica dei coltelli svedesi e ha una finitura grezza sul dorso e pulita ai lati

No ha il ricasso, il filo finisce dentro l’impugnatura

La lama è lunga 90mm per 23mm di larghezza, ha uno spessore e di 3.5mm ed è fatta in acciaio al carbonio svedese.. (non sono riuscito a trovare dati più specifici, segreto ?)

Il bisello è del tipo scandi, cioè non ha una doppio bisello ma un unico bisello che finisce in un filo super tagliente con un ottima penetrazione

Parliamo del dorso lama e utilizzo del fire starter

Io in primis ho sempre pensato che la finitura grezza del dorso lama era per usare il Fire starter o barra di ferrocerio..

Cioè sfregando la barra contro il dorso si producono le scintille e accendi il fuoco. Amen

Infatti l’ho sempre usato cosi.

Ma se vai a leggere il sito della Mora loro hanno 3 tipi di finitura per il dorso lama

  • Grezza con bordi arrotondati
  • Liscia con bordi arrotondati
  • Liscia con bordi a spigolo vivo

E loro giustamente dicono “quelli con il bordo arrotondato non sono compatibili col firesteel” perche i bordi arrotondati appunto fanno meno attrito e scatenano meno scintille..

Invece i modelli che anno il dorso pulito e lo spigolo vivo sono idonei per l’uso del fire starter

Per molto tempo ho ignorantemente grattato con i bordi arrotondati e ho fatto scintille..

Pero approfondendo l’argomento ho scoperto di avere una errata comprensione sul utilizzo della spina grezza. Ecco, l’ho detto, mi sono tolto un peso della coscienza.. vale come ammenda per tutte le volte che ho detto che era fatto per usare il fire starter..

In definitiva, il dorso del coltello Mora Robust è grezzo e con i bordi arrotondati.

Il fabbricante giustamente dice che è incompatibile con il fire starter, io ti dico, fa le tue prove e trai le tue conclusioni..

La realtà è che è un coltello pensato per il lavoro non per accendere il fuoco, quindi è anche giusto che sia cosi..

Ma tra un po ti dirò due cose sul uso di questo coltello in ambito bushcraft dove “si” è necessario accendere fuochi..

Ora parliamo del manico che è tutto un programma

otcq-Coltello-Mora-Robust

Il manico del Mora Robust

Il manico è realizzato in 2 tipi di gomma , la parte grigia più dura e la parte nera più molle ma rugosa e con un ottimo grip

Ha un pomolo sporgente che puo essere usato per picchiare o schiacciare qualcosa

I laterali sono in un colore grigio chiaro, hanno la scritta MORAKNIV in sotto rilievo e un mini solco, una scanalatura a goccia da entrambi i lati

La forma del manico tipo “a canoa” fa si che il coltello abbia un ottima presa, non si muove, non scappa di mano, non scivola.

Il codolo nascosto arriva circa a metà manico, quasi tutti i mora sono cosi, ma

ci sono le eccezioni, ad esempio c’è il Mora Garberg che ha la lama che arriva fino al pomolo.

è vero che avere il manico con dentro l’acciaio fino alla fine è meglio, diventa “praticamente” impossibile romperlo..

Ma dai.. ti sfido a usare il Mora Robust normalmente e rompere il manico..

Sara più facile spaccare la lama piuttosto che il manico sintetico (comunque, no, non ti sfido, non farlo.. o fallo pure.. ma non mi dire niente, non voglio sapere :p )

Una pecca..? a me piace il lacciolo nel coltello.. e questo purtroppo non ha il foro.. ma non ne faccio un dramma…

Il fodero

Il fodero è in plastica e segue un po la linea dei tipici foderi in pelle lapponi ma è fatto per lavorare, quindi, lavabile e resistente

ci va benissimo una cintura fino a 4 cm, ha il passante che ti permette d’inserirlo e toglierlo dall’alto senza dover toglierti la cintura

ti ho detto prima che il manico aveva due solchi, questi solchi o rientranze servono a bloccare il coltello nel fodero, dentro il fodero invece ci sono 2 sporgenze,

in pratica coltello entra nel fodero fino a bloccarsi in queste due sporgenze.

la cosa importante è che resta saldo e non balla e devi tirare per estrarlo,

Inoltre si può far passare un cordino nella parte alta del passante per la cintura che blocca impedisce definitivamente che il coltello scappi via dal fodero.

e per finire il fodero del Mora Robust è accoppiabile, ha un gancio particolare che permette di aggregare un secondo fodero con coltello, potresti quindi portare due coltelli

otcq-mora-robust-foderoOTCQ-mora-robust-pomolo

Come vedi nelle foto ho aggiunto un laccetto nel passante per bloccare ulteriormente il coltello.

Lo usi soltanto quando c’è un rischio elevato d’impigliare il coltello e farlo uscire dal fodero.. ad esempio quando  vai per i sentieri dove il coltello potrebbe impigliarsi con i rami o se vai per passaggi angusti tra le rocce..

Perché comprarlo

Questa volta la risposta è semplice.. perché è davvero buono e risponde ai requisiti della della mia ricerca,

  1. Che sia utilizzabile come attrezzo
  2. Che sia economico, da utilizzare senza pensare a graffi o estetica
  3. Che sia robusto, da usare in lavori di tutti i giorni
  4. Stile Nordico

Vediamo alcuni aspetti nel dettaglio..

Economico

Questo coltello ha “Valore” lo trovi su ebay o su Amazon a meno di 20 euro, guarda qui, ma alla fine dei conti quello che ricevi ne vale davvero di più..

se fai due conti con quei soldi prendi una cineseria alle bancarelle e questo è un signor coltello..

Poi se compri su ebay con CashBack  hai ancora un ulteriore sconto mentre che su Amazon se hai prime non paghi le spedizioni, insomma non ti muovi da casa per comprarlo..

Ci sono coltelli migliori per 17/20 Euro..? ne dubito..

Versatile

è un coltello pensato per essere usato nell’edilizia, senza badare alla estetica, che richiede robustezza, buon grip e tenuta del filo e anche uso continuativo, cioè tutti i santi giorni..

da portare in ambienti dove c’è polvere, sporco, dove sara usato male e verrà davvero maltrattato.. o pensate che gli operai svedesi li usano con parsimonia?

E se parliamo di bushcraft ?

Per il campeggio va benissimo, certo lo consiglierei a uno che incomincia a fare bushcraft a lavorare il legno, per chi fa una gitta in montagna..

Certo no è l’ideale per un esperto o uno che  va in montagna per una settimana, ne avrà altre esigenze. In questi casi il coltello può essere l’unica cosa che ti può tirar fuori da una situazione di necessita o pericolo.. in questo caso il Mora Garberg può essere più adatto..

ma per chi si avvicina al bushcraft, camping, o semplicemente per uscite in montagna e passa un weekend all’insegna del outdoor e non vuole spendere 5 volte tanto consiglierei  il Mora Robust come ideale.

Qui il mio kit..

Coltello-Mora-Robust-ascia

 

Estetica

Magari non va in vetrina.. ma perché in vetrina hai messo altri coltelli che non useresti mai..

Quindi anche se il coltello è bello da vedere e conserva fascino e forma dei nordici ma con un tocco più moderno e meno raffinato, ci sta, è bello, piace.. e Mora ne ha venduti a migliaia..

Basta farsi un giro per i diversi gruppi di Bushcraft su Facebook per vedere tanti estimatori del buon Mora Robust,

Visitate in particolare il Gruppo Facebook dei ” Morakniv Italy Owners “e vedrette i Mora utilizzati nei modi piu svariati e creativi.. ma per entrare… il requisito è avere al meno un Mora.. e mi pare giusto..

 

otcq-mora-robust-SNOW

 

 

Lo trovi QUI insieme ad altri coltelli tuttofare

|Lunghezza totale 205mm | lunghezza lama 88mm |

|Spessore 3.5mm | Acciao al carbonio |

| Manico in materiale sintetico | Fodero in plastica | Made in Svezia|

81ygEe6RwaL._SL1500_

Grazie per aver letto l’articolo, come sempre ci ho messo un sacco di tempo a scrivere..  quasi 2 settimane per documentarmi, fare le foto ecc..  spero ti sia stato utile..

Se ti va di ricambiare, condividi il post su Facebook QUI

Ps.. L’ultimo articolo della serie avrà come scopo mettere a confronto i 3 coltelli oggetto di questa ricerca..

Per restare aggiornato sui nuovi articoli, e metti mi piace alla pagina Facebook OggiTagliaConQuesto

Fer.-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...